InfoErbe

LAURACEAE

Una famiglia che comprende 2000-2500 specie in 45 generi - alberi od arbusti con foglie tenaci, sempreverdi, ricchi in olii aromatici. Tipici di climi tropicali o subtropicali, fino a temperati. Comune in Amazzonia e Sud-est asiatico.
Alcune piante sono utilizzate come ornamentali, altre per il legno, altre ancora come spezie o fonti di olii essenziali. Si trovano nelle regioni tropicali e subtropicali in Amazzonia e nell'Asia sud orientale.
I generi più famosi ed importanti per la produzione di materiale aromatico sono: Cinnamomum spp., Aniba spp., Litsea spp., Cryptocaria spp., Laurus spp. Quest'ultimo è l'unico rappresentante europeo della famiglia.

Caratteristiche botaniche comuni
Foglie: coriacee, semplici e comunemente sempreverdi; spesso alterne, raramente opposte o verticillate. Punteggiate di ghiandole, aromatiche; lamina solitamente intera, oppure pinnatifida
Fiore: aggregati in "infiorescenze", disposti in verticilli trimeri, spesso bisessuati (ad esempio in Cinnamomum), più raramente unisessuati (ad esempio in Laurus spp); ascellari, spesso ombrelliformi. Fiori piccoli, spesso aromatici, solitamente trimeri e ciclici gli stami si aprono per mezzo di valve, l'ovario è pseudomonomero e si trasforma in bacca o drupa
Frutto: solitamente carnoso, molto raramente non carnoso. Il cappello fruttificante è indeiescente, drupaceo o baccato.


Cerca in un indice preciso:

Oppure cerca in tutti gli indici

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.