InfoErbe

APIACEAE (= UMBELLIFERAE)

Questa famiglia comprende 3510 specie in 444 generi, divise in 4 gruppi:
1. Mackinlayoideae.
2. Azorelloideae
3. Apioideae
4. Saniculoideae

La maggior parte sono piante erbacee aromatiche. Sono distribuite in tutto il mondo ma preferiscono le regioni montuose temperate del continente europeo. Alcune sono annuali (Coriandrum), altre sono bienni (Conium), altre ancora sono perenni (Ferula). Lo sviluppo in altezza va da pochi centimetri a vari metri, ma tutte sono riconoscibili grazie all’infiorescenza ad ombrella. Alcune sono importanti come fonte alimentare (carote, sedano), altre sono molto velenose, contenendo chetoni ed eteri fenoliche; alcune hanno importanti attività medicinali e sono usate come condimenti. Delle 200 cumarine isolate dalle piante, circa 125 si ritrovano in 161 specie delle Apiaceae, rappresentanti 33 generi della famiglia. Le furocumarine lineari sono responsabili dei fenomeni di fotosensibilizzazione a volte riscontrati nelle piante delle Apioideae. Particolare attenzione va posta all'utilizzo dell'olio essenziale d’Angelica archangelica.

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.