InfoErbe

China rossa

Cinchona succirubra Pav ex Klotsch

Tue, 19 Jan 2010 10:07:50 +0100

Utilizzo

  • China rossa

    Nella medicina popolare era usata per trattare la malaria, l’influenza, la milza ingrossata, i crampi muscolari, il cancro e i disordini gastrici. Esternamente per abrasioni e ulcere.
    Secondo Felter la pianta è un antisettico e astringente per uso esterno, utilizzato per ferite attive. Sempre secondo l’autore, internamente la pianta è un tonico, un antiperiodico, leggermente astringente ed antisettico. In piccole dosi non prolungate è un buon stomachico, ma può facilmente irritare e causare spiacevoli sensazioni e vomito. La pianta è utile nei dosordini funzionali dello stomaco, nei problemi digestivi e per donare vigore e tono ai muscoli in caso di debilitazione e convalescenza .
    Secondo Mrs Greeve è un febbrifugo e un astringente, utilizzabile internamente per febbri, nevralgie e debilitazione.
    Secondo il Bollettino Ufficiale per i medici francesi la droga viene utilizzata tradizionalmente per prurito e desquamazione dello scalpo con forfora; condizioni febbrili ed influenzali; stimolazione dell'appetito; accrescimento del peso corporeo.
    Moore lo classifica come uno stimolante delle secrezioni gastriche, dei reni e del sistema riproduttivo. Ha inoltre una azione fortemente tonica sulla pelle e sul sistema nervoso centrale (centri cerebrospinali, sistema parasimpatico). E’ invece un “rilassante” per gli intestini e per le mucose.

  • Tue, 19 Jan 2010 10:07:19 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.