InfoErbe

China rossa

Cinchona succirubra Pav ex Klotsch

Tue, 19 Jan 2010 10:07:50 +0100

Farmacologia

  • Generale

    La droga intera possiede proprietà astringenti, amare, anestetiche locali e analgesiche.
    I tannini sono responsabili della proprietà astringente.
    I principi amari (alcaloidi e chinovina) causano per via riflessa un aumento delle secrezioni gastriche ed intestinali, stimolando l’appetito.
    La chinina è l’alcaloide più potente come antimalarico e viene usato per quei ceppi di parassiti della malaria (come quelli di origine vietnamita) che stanno diventando resistenti ai farmaci di sintesi.
    Chinino, chinidina, cinchonina e cinchonidina sono antelmintici, antiamebici, antiparassitari ed antiprotozoari.
    Il chinino è in particolare attivo su Entamoeba histolytica e Plasmodium spp., e potenzialmente antivirale.

    Sia la chinina che la chinidina sono antispasmodici e cardiodepressivi, la chinidina in particolare è un classico antiaritmico.

  • Tue, 19 Jan 2010 10:07:01 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.