InfoErbe

Berberis aristata

Berberis aristata de Candolle

Mon, 26 Jan 2009 17:46:32 +0100

Farmacologia

  • Si conosce molto sulla farmacologia del genere Berberis (vedi per una discussione ampia la monografia sul Berberis officinalis e sulla Mahonia aquifolia).
    Le diverse specie contengono alcaloidi benzilisochinolinici (berberina, berbamina ecc.) che danno la colorazione gialla che si rivela grattando il fusto, polifenoli, principalmente flavonoidi e tannini. Le attivitā testate sperimentalmente in Berberis vulgaris (la specie nordamericana) sono: anticlamidia, antimicrobica, antinfiammatoria, antileishmaniasi, antipsoriatica, digestiva amara, stimolante epatica.
    Essa viene usata per disordini della pelle, oftalmie, infiammazioni, reumatismi, psoriasi, menorragia, diarrea, ittero, dispepsie, infiammazioni, diarrea, reumatismi, febbri intermittenti (Mills, Bone 2000).

  • Mon, 26 Jan 2009 17:42:10 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
č pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.