InfoErbe

Pallone di maggio

Viburnum opulus Endl.) Rehder

Fri, 04 Nov 2005 13:33:05 +0100

Farmacologia

  • Come per il V. prunifolium, problemi di identificazione ed errori nella descrizione (nella USP VI e VII venne descritta la corteccia di Acer spicatum e solo nel National Formulary del 1916 la descrizione fu corretta) rendono i primi studi farmacologici su V. opulus inutilizzabili.
    Ha mostrato di esercitare una attività antispasmodica in vitro 4 volte più forte del V. prunifolium nei confronti delle contrazioni uterine (Jarboe, et al 1966).
    L'estratto alcolico e quello acquoso della corteccia sono sedativi per l'utero, e l'olio essenziale si è dimostrato deprimente per i tessuti uterini (Costello and Lynn 1943).
    La corteccia della radice contiene più scopoletina e olio essenziale del V. prunifolium. La scopoletina è antispasmodica in vitro ed in vivo (Evans, et al 1942). Un’ipotesi sul meccanismo di azione della scopoletina è che essa agisca attraverso un blocco della trasmissione del SNA (Wren).
    Anche una frazione dell'olio volatile ricavato dalla corteccia della radice risulta antispasmodico e il composto responsabile fu riconosciuto come isovaleril estere (Nicholson 1970).

  • Wed, 08 Dec 2004 00:00:00 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.