InfoErbe

Lindera neesiana

Lindera neesiana (Wallich ex Nees) Kurz

Mon, 26 Jan 2009 17:35:23 +0100

Etnobotanica

  • I frutti neri sono aromatici e sono stati utilizzati da lungo tempo dalle popolazioni locali sia marinati come alimento sia freschi o essiccati come rimedio (in Manang - Gyasumdo) per mal di stomaco dovuto ad indigestione, come antelmintici e in caso di flatulenza. In altre zone vengono masticati in caso di diarrea, mal di denti, nausea, flatulenza, o usati a livello topico per foruncoli e scabbia, malattie della pelle, o internamente per parassiti intestinali; sono considerati un antidoto per animali e uomini in caso di ingestione di piante velenose (Pohle, 1990; Gurung, 2003).
    Le foglie e i ramoscelli sono anch’essi aromatici se vengono spezzati, e vengono usate per malattie della pelle. Sono inoltre una buona fonte di foraggio per bovini e caprini.
    La radice e la corteccia, una volta polverizzate, sono usate per trattare il dolore.

  • Mon, 26 Jan 2009 17:31:42 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.