InfoErbe

Salice comune

Salix alba (Hartig) Rehder

Mon, 18 Jan 2010 15:31:26 +0100

Descrizione

Tassonomia

Divisione: Spermatofite
Sottodivisione: Angiosperme
Classe: Dicotiledoni
Ordine: Malpighiales
Famiglia: Salicaceae

Classificazione A.P.G.: Tricolpate centrali (Eudicotildoni centrali); Eurosidi I; Malpighiales; Salicaceae

La botanica dei Salici, a differenza di quella dei loro cugini Pioppi, è in continuo divenire, ed ogni fiume possiede la sua varietà. Ciò non rappresenta un problema per il riconoscimento del genere: l'albero, alto da 6 a 25 m, possiede rami grigiastri, flessibili e foglie lanceolate a picciolo breve, assottigliate agli estremi, dentate nei margini, biancastre nella pagina inferiore. Fiori a sessi distinti, gialli o verdastri, dioici e disposti in amenti: i maschili hanno 2 stami e una ghiandola nettarifera, i femminili un pistillo solo. Il frutto ha un rivestimento cotonoso.
L'unico problema di identificazione potrebbe nascere nel confronto con Populus angustifolia, che si differenzia però per i piccioli più allungati e per la maggior difficoltà con la quale si “pela” la corteccia. Comunque, anche se si commettesse un errore, la biochimica dei due alberi è praticamente identica, e lo sono anche le applicazioni terapeutiche.

Mon, 18 Jan 2010 15:31:26 +0100

Glossario

Licenza Creative Commons
Il database InfoErbe
è pubblicato con
Licenza Creative Commons

Marco Valussi
Luciano Posani

Copyright 2000 - 2005 Miro International Pty Ltd. All rights reserved. Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.